Cultura e Dintorni

“Arte Cultura e Divertimento”

Cingoli: Il Balcone delle Marche

Scopri Cingoli, Balcone unico sulla Regione Marche!
Cingoli vive a mt.631 s.l.m, su un colle isolato, in un clima asciutto accompagnato, d’estate, da una leggera e piacevole brezza che non fa rimpiangere la calura estiva.

L’altezza non rende merito all’immenso paesaggio godibile dalle sue terrazze medioevali. Da una vista a dir poco “aerea”, si stende sotto gli occhi del visitatore, tutto il territorio delle cinque province marchigiane, delimitate dall’orizzonte, verso nord/est, da un’ampia fascia del Mare Adriatico, sul quale emerge inconfondibile la sagoma del Monte Conero.

Nelle belle giornate, con l’aria terza, lo sguardo si allunga (incredibile, ma vero!) ai contrafforti della Maiella in Abruzzo, mentre al di là del mare Adriatico, che per l’occasione sembra un lungo e stretto lago, appaiono gli scuri profili dei monti della Croazia che sovrastano la costa slava.

Girando le spalle al lontano mare, il paesaggio muta, offrendo una lunga teoria di monti selvaggi. Dal Monte Catria al Monte Vettore. Di fronte il Monte San Vicino e, sulla sinistra il gruppo dei monti Sibillini.

Cingoli: Il Balcone delle Marche

Scopri Cingoli, Balcone unico sulla Regione Marche!
Cingoli vive a mt.631 s.l.m, su un colle isolato, in un clima asciutto accompagnato, d’estate, da una leggera e piacevole brezza che non fa rimpiangere la calura estiva.

L’altezza non rende merito all’immenso paesaggio godibile dalle sue terrazze medioevali. Da una vista a dir poco “aerea”, si stende sotto gli occhi del visitatore, tutto il territorio delle cinque province marchigiane, delimitate dall’orizzonte, verso nord/est, da un’ampia fascia del Mare Adriatico, sul quale emerge inconfondibile la sagoma del Monte Conero.

Nelle belle giornate, con l’aria terza, lo sguardo si allunga (incredibile, ma vero!) ai contrafforti della Maiella in Abruzzo, mentre al di là del mare Adriatico, che per l’occasione sembra un lungo e stretto lago, appaiono gli scuri profili dei monti della Croazia che sovrastano la costa slava.

Girando le spalle al lontano mare, il paesaggio muta, offrendo una lunga teoria di monti selvaggi. Dal Monte Catria al Monte Vettore. Di fronte il Monte San Vicino e, sulla sinistra il gruppo dei monti Sibillini.

Seguici su Facebook

« 2 of 162 »

Ci trovi anche su:

booking amor di lavanda
EXPEDIA amor di lavanda
tripadvisor amor di lavanda
zoover amor di lavanda
airbnb amor di lavanda
livecingoli amor di lavanda